Connettiti a NewsCinema!

Netflix

Santa Clarita Diet, la rivoluzione della black comedy

Pubblicato

:

Netflix continua ad essere una fucina di idee interessanti per tutti gli amanti delle serie tv. Santa Clarita Diet, l’ultima produzione originale aggiunta al catalogo (disponibile dal 3 febbraio), è un’altra serie da non perdere: una dramedy brillante, folle, adatta agli stomaci forti, e un prodotto sperimentale che coniuga alla perfezione tutti i canoni del colosso americano (la qualità e la ricercatezza).

Vera perla di diamante è la presenza di Drew Barrymore; protagonista indiscussa di questo dramma familiare sui generis, l’attrice regala al grande pubblico la sua interpretazione migliore. Alla luce dei primi due episodi, assaporati e digeriti con estrema tranquillità, sicuramente Santa Clarita Diet sarà una serie tv che farà molto rumore.

Ambientata in un piccolo sobborgo californiano, Santa Clarita appunto,  il racconto è incentrato sui coniugi Hammond, entrambi agenti immobiliari avidi, sconsiderati e con una figlia adolescente sboccata con la voglia di crescere troppo in fretta. La routine quotidiana viene interrotta da un avvenimento che sconvolge (letteralmente) i menage familiari. Senza nessuna spiegazione plausibile (almeno fino ad ora), Sheila (Drew Barrymore) affronta un drammatico cambiamento: diventa uno zombie che si ciba di carne umana. Joel Hammond (Timothy Olypant), suo malgrado, si trova costretto a custodire – con metodi poco ortodossi – lo strambo segreto della moglie. Ma un colpo di scena è dietro l’angolo e la famiglia deve nascondere anche un cadavere piuttosto scomodo.

The Walking Dead incontra Desperate Housewives

Famelico come uno zombie movie, divertente e peccaminoso come un racconto al femminile. Santa Clarita Diet  riesce a miscelare in maniera assolutamente perfetta le due anime dello show; inquietano ed incuriosiscono le strane abitudine culinarie di Sheila, e allo stesso tempo divertono ed appassionano le vicende di questo sobborgo calmo e tranquillo, dove ognuno ha dei segreti da nascondere.

Se poi a questi ingredienti vengono mescolate battute sagaci, sboccate e di stile, la serie di Netflix acquista sicuramente uno spessore in più. Ma al di là del mero intrattenimento, Santa Clarita Diet non fa altro che fotografare con un pizzico di vanità, vita, morte e miracoli della classica famiglia americana; quella annoiata, quella che ‘l’erba del mio vicino è sempre più verde’, quella che bada solo alle apparenze, rinchiusa in una vita infelice. Sottolinea le abitudini di una famiglia moderna, che pensa solo ed esclusivamente al proprio benessere economico.

La nuova frontiera della commedia nera

Ma ci sono ben altre qualità che, almeno alla luce dei primi 2 episodi, rendono tale la nuova serie di Netflix. Oltre a brillare dal punto di vista attoriale, Drew Barrymore è un’abile mattatrice che porta sul piccolo schermo un personaggio da antologia. Oltre a denunciare le abitudini della famiglia moderna, Santa Clarita Diet segna una vera e propria rivoluzione per la commedia nera. Si inaspriscono temi e situazioni, le battute diventano più incisive e i personaggi hanno caratteristiche fuori dal comune e, questa congestione con la tematica horror, rende il tutto ancora più invitante, estremamente folle ed assolutamente divertente.

Se fino a qualche anno fa la black comedy raccontava comunque storie di vita vissuta con un pizzico di sano perbenismo, oggi Santa Clarita Diet rivoluziona tutti i canoni, realizzando la prima dramedy di stile del 2017. I primi due episodi convincono e, se anche i successivi mantengono questi standard, allora Netflix rappresenta a tutti gli effetti una ventata di aria fresca per tutti i serial addicted.

Carlo è un trent’enne con un cuore che batte per il cinema, le serie TV, i romanzi fantasy e la musica anni ’90. È un Maveliano D.O.C. ed è #TeamCap per scelta. Si è laureato in Giurisprudenza ma non è un avvocato, sogna di vivere a Londra e di intervistare David Tennant.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Netflix

Ratched | La recensione della nuova serie tv di Ryan Murphy

Pubblicato

:

ratched 1280x720 1

Dal 18 Settembre arriva su Netflix Ratched, la nuova serie tv nata dalla mente di Ryan Murphy con una favolosa Sarah Paulson protagonista. Ispirata al celebre romanzo Qualcuno volò sul nido del cuculo da cui è stato tratto l’omonimo film con Jack Nicholson del 1975, Ratched è una serie suddivisa in 8 episodi che alternano toni horror, thriller e melò in una suggestiva e nostalgica atmosfera anni ’40.

Ratched | Di cosa parla?

L’infermiera Mildred Ratched arriva in California per lavorare all’interno di un ospedale psichiatrico dove vengono sperimentate nuove pratiche sui pazienti con disturbi mentali. Metodi molto cruenti e all’avanguardia come la lobotomia, l’ipnosi e altri. Mildred si presenta con un aspetto perfetto, molto curata nel vestire e forbita nel linguaggio, ma nel corso della sua permanenza in quel nuovo ambiente, vengono piano piano a galla i suoi lati segreti e oscuri.

ratched 106 unit 00103rc2

Ratched | Sarah Paulson maestosa

Sarah Paulson è magnetica nel ruolo di questa donna inquietante, determinata e risoluta che sa quello che vuole, ma nasconde un passato torbido da scoprire. Guida ogni episodio con una personalità glaciale con uno sguardo che nasconde ogni forma di empatia, ma all’occorrenza un sorriso o una inaspettata dolcezza si impossessa del suo volto ingannando lo spettatore e tenendo sempre alta l’attenzione e la tensione.

Leggi anche: I personaggi più terrorizzanti di American Horror Story

L’attrice torna a lavorare con Ryan Murphy dopo la sua straordinaria interpretazione nelle varie stagioni di American Horror Story, e qui è affiancata da un cast di seria A con Cynthia Nixon, Judy Davis e Sharon Stone che danno vita a personaggi femminili carismatici e folli ognuno a modo suo.

Ratched | L’eco di Hitchcock

Colpisce senza dubbio la fotografia di Ratched che, giocando con colori vivaci delle scenografie e dei costumi, rende ogni inquadratura accattivante e vibrante. Anche la regia, in parte nelle meni dello stesso Murphy, è ambiziosa e creativa con ampi movimenti di camera e scelte stilistiche ricercate e curiose. Si avverte forte il riferimento al cinema di Alfred Hitchcock e di Kubrick, pur mantenendo un’anima puramente Murphiniana che abbiamo già apprezzato nelle sue precedenti creature per il piccolo schermo (Pose, American Horror Story, Glee, Feud, Hollywood).

ratched season 1 netflix release date what we know so far

Momenti grotteschi e violenti si alternano a intrighi romantici, sessuali, politici, segreti e colpi di scena, per un mix irresistibile che coinvolge lo spettatore in un’avventura sensualmente pericolosa. Ratched è una serie raffinata, matura, graffiante e curata nei dettagli che ipnotizza con il suo intreccio narrativo, la sua estetica e le interpretazioni del cast ricche di energia e sentimento. Un vero colpo di fulmine.

Continua a leggere

Netflix

Jurassic World | una clip dalla serie animata Netflix

Pubblicato

:

jurassic world nuove avventure

La serie animata Jurassic World: Nuove avventure sarà disponibile su Netflix dal 18 settembre. La serie animata in 8 episodi è prodotta, tra gli altri, da Frank Marshall, Colin Trevorrow e Steven Spielberg. Ecco una clip ufficiale della serie. 

Jurassic World: Nuove Avventure | una clip

Nella clip ufficiale di Jurassic World: Nuove avventure vengono presentati i sei ragazzini protagonisti della serie e viene mostrato il loro incontro con i parasaurolofi luminescenti. Eccitati e incuriositi, ma anche leggermente spaventati, si tranquillizzano quando uno di loro li informa: “Niente panico, sono erbivori”. La storia di Jurassic World: Nuove avventure è ambientata nella stessa timeline dell’omonima serie cinematografica e segue un gruppo di sei adolescenti intrappolati in un nuovo campo sul lato opposto dell’Isla Nublar. Quando si svolgono gli eventi del film e si scatenano i dinosauri su tutta ‘’isola, i ragazzi si rendono conto che la propria sopravvivenza dipende solo da se stessi e dai loro compagni di viaggio. Senza la possibilità di raggiungere il mondo esterno, i giovani protagonisti passeranno dall’essere perfetti sconosciuti al diventare grandi amici.

La serie Netflix

Gli showrunners della serie sono Scott Kreamer e Aaron Hammersley e figurano tra i produttori esecutivi insieme a Steven Spielberg, Colin Trevorrow, Frank Marshall e Lane Lueras. Realizzato dalla DreamWorks Animation con Universal Pictures e Amblin Entertainment. Le voci italiane di Jurassic World: Nuove avventure sono Vittorio Thermes (Darius), Chiara Fabiano (Brooklynn), Federico Campaiola (Kenji), Eva Padoan (Sammy), Tito Marteddu (Ben), Giulia Franceschetti (Yasmina), Gaia Bolognesi (Roxie) e Flavio Aquilone (Dave).

Il sito interattivo

Netflix ha anche lanciato, contestualmente al trailer, un sito interattivo completamente dedicato a Jurassic World: Nuove avventure, con tanti contenuti, tra i quali un videogame in stile 8 bit, giochi da scaricare, storie, informazioni sui dinosauri e altro ancora.

Continua a leggere

Netflix

Emily in Paris | il trailer della romantica serie Netflix con Lily Collins

Pubblicato

:

emily in paris newscinema compressed

Netflix ha pubblicato il trailer ufficiale della prossima serie di genere romantic comedy intitolata Emily in Paris creata dal vincitore di un Emmy Darren Star, con la candidata al Golden Globe Lily Collins.
Il suo personaggio affronta lavori inaspettati e drammi personali mentre cerca di mettersi alla prova, riuscendo a conquistare soprattutto il pubblico delle teenager di tutto il mondo.

Come riuscirà a sopravvivere l’americana Emily nella città dell’amore? La serie sarà disponibile a partire da venerdì 2 ottobre nella nota piattaforma streaming. Non dimenticate di vedere il trailer inserito a metà pagina!

La sinossi di Emily in Paris

Creata e prodotta da Star, la serie si concentra su Emily (Collins), una ventenne ambiziosa e dirigente del settore marketing di un’azienda di Chicago, che inaspettatamente ottiene il lavoro dei suoi sogni a Parigi. L’occasione arriva quando la sua azienda acquisisce una società di marketing di lusso francese – e lei ha il compito di rinnovare la loro strategia sui social media. Sarà l’occhio americano nella città europea più romantica e alla moda del mondo. La nuova vita di Emily a Parigi è piena di avventure inebrianti e sfide sorprendenti mentre si destreggia tra i suoi colleghi di lavoro, nuove amicizie e alcune storie d’amore complicate.

Leggi anche: Emily in Paris | il teaser della serie romantica con Lily Collins su Netflix

Leggi anche: Dad Stop Embarrassing Me | la nuova serie Netflix con Jamie Foxx

Il cast della serie

Insieme a Lily Collins, il cast della serie comprende Ashley ParkPhilippine Leroy Beaulieu, Lucas Bravo, Samuel Arnold, Camille Razat e Bruno Gouery. Insieme a loro ci sono Kate Walsh, William Abadie Arnaud Viard. La serie vede in veste di produttori esecutivi Tony Hernandez e Lilly Burns di Jax Media e Andrew Fleming

Continua a leggere
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Popolari

X