Connettiti a NewsCinema!

Backstage e Curiosità

Spider-Man e l’Earth Hour insieme per salvare il pianeta

Pubblicato

:

DF-53153_r

Spider-Man è il primo supereroe ambasciatore per l’Earth Hour – Ora della Terra, il movimento globale organizzato dal WWF. Andy Ridley, CEO e co-fondatore di Earth Hour, e Jeff Blake, presidente Worldwide Marketing and Distribution per Sony Pictures Entertainment hanno dato l’annuncio in occasione del lancio di Earth Hour Blue, la nuova ricerca fondi digitale per la salvaguardia del pianeta, volta a mobilitare le popolazioni attive di tutto il mondo nello speciale evento delle ‘luci spente’, che si terrà sabato 29 Marzo, alle 20:30. “Sono orgoglioso che Spider-Man sia il primo supereroe ambasciatore di Earth Hour, perché dimostra che tutti possiamo diventare supereroi quando ci rendiamo conto delle nostre potenzialità” ha spiegato Andrew Garfield, che in The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro interpreta proprio Spider-Man.Earth Hour – ha aggiunto – è un movimento che ha avuto un impatto enorme in tutto il mondo, quindi immaginate cosa possiamo fare quest’anno con Spider-Man al nostro fianco”. In occasione dello loro prima partnership, l’uomo ragno sarà portavoce di un nuovo e importante messaggio: invitare gli abitanti del pianeta ad usare il loro potere per diventare supereroi per il pianeta.

Earth Hour e l’eroe dell’attesissimo film The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro in 3D, nelle sale italiane a partire dal 23 Aprile 2014 distribuito da Warner Bros. Pictures Italia, insieme alle star coinvolte nella produzione, Andrew Garfield , Emma Stone, Jamie Foxx ed il regista Marc Webb – stanno dando il loro supporto all’iniziativa di Earth Hour Blue, che mira alla raccolta di fondi per progetti ambientali di vario tipo: fornitura di stufe ad alto risparmio energetico per le famiglie del Madagascar; aiuti alle comunità delle Filippine per la costruzione di imbarcazioni in vetroresina resistenti agli impatti climatici; conservazione dell’iconico Parco Nazionale di Table Mountain in Sud Africa. “Earth Hour ha il potere di coinvolgere chiunque, e vale molto di più di una sola ora di manifestazione. Ci sono grandi progetti per le popolazioni, per il pianeta, che abbracciano tutto il mondo”, ha affermato Emma Stone. Il regista di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, Marc Webb, è il primo celebre ambasciatore a promuovere il progetto Earth Hour Blue che sostiene fornitura di attrezzature migliori ai Rangers del WWF per la salvaguardia della fauna selvatica in via di estinzione dell’Indonesia, come la tigre di Sumatra, l’Elefante, il Rinoceronte e l’Orango e i loro habitat naturali. “Earth Hour è un movimento di supereroi che usano il potere della folla per portare al benessere del pianeta: immaginate quanto potremmo fare se ci unissimo tutti insieme” ha dichiarato Webb.

ASM2_INTL_EH_A4Hz_SM_PrflEarth Hour è cresciuta fino a coinvolgere centinaia di milioni di persone di ogni ceto sociale attraverso 7000 città e 154 paesi e territori. Jamie Foxx che nel film interpreta il cattivo Electro ha aggiunto: “Earth Hour non vuol dire solo ‘luci spente’, ma si tratta di persone di ogni parte del mondo che durante l’ anno, uniscono le loro forze per migliorare il pianeta. Mai sottovalutare il nostro potere, mai sottovalutare quello che si può fare”. Si può utilizzare la piattaforma per la ricerca delle fonti di Earth Hour anche per Earth Hour Blue, che chiederà alle persone di far sentire la propria voce a sostegno di alcune tra le più grandi campagne ambientali globali, tra cui una campagna promossa da Instagram per gli appassionati della Grande Barriera Corallina Australiana e inclusa nel programma WWF – Australia “Lights Off For The Reef”. I partecipanti del movimento di tutto il mondo potranno sottoscrivere la campagna per la salvaguardia degli squali “I’m FINished With FINS”, che coinvolge celebrità e personaggi pubblici di tutta l’Asia, contro la pesca di questi animali. “Earth Hour ha fatto un percorso straordinario e ha avuto un impatto sorprendente, ed ora è il momento di passare al prossimo obiettivo. Con il lancio di Earth Hour Blue, lo sforzo di tutto il mondo cresce in modo esponenziale. È emozionante vedere un eroe come Spider-Man che invita le persone ad utilizzare il loro potere, a donare il loro entusiasmo a progetti e campagne in giro per il mondo, a trasformare l’ ‘evento’ Earth Hour in ‘movimento’ Earth Hour”, ha detto Andy Ridley, CEO di Earth Hour.

Sony Pictures Entertainment collabora al progetto di WWF Cina e Earth Hour Blue che fornisce stufe più efficienti per prevenire la deforestazione dell’habitat naturale del Panda Gigante. Attraverso i suoi sforzi, lo studio riceverà il Gold Standard carbon offset (un abbattimento della CO2 biossido di carbonio nell’atmosfera) che ha reso l’intera produzione fisica di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, così come il suo tour promozionale. Effettuando molti sforzi per la sostenibilità nel corso degli anni, The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro è diventata la produzione più eco-compatibile nella storia della Columbia Pictures. Quest’attenzione all’ambiente, sia sul set che fuori, è stata sostenuta a tutti i livelli: dai produttori ai dirigenti degli studios, dal cast alla troupe, ed è iniziata già nella fase di preproduzione del film. “Spider -Man è sempre stato un supereroe facilmente riconoscibile. Peter Parker è un eroe per tutti, e una fonte di ispirazione, è sembrato quindi giusto che unisse le forze assieme a Earth Hour per responsabilizzare ogni singolo individuo dando il proprio contributo per la salvaguardia del pianeta”, ha aggiunto Blake. “Sono anche molto orgoglioso del fatto che The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro è ora completamente in neutralità climatica. Ci siamo impegnati a essere il più eco-consapevoli possibile durante la produzione stessa, sforzandoci di preservare le aree verdi ed evitare gli sprechi , ed ora, il completamento di quel processo con Earth Hour Blue è una meravigliosa testimonianza di ciò che possiamo ottenere se tutti ci uniamo”.

Earth Hour ed il suo ambasciatore Spider- Man ci ricordano che “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”, perciò impegnamoci ed uniamo il nostro potere alla earthhour.org.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Backstage e Curiosità

Avatar | i nuovi mech subacquei utilizzati nel sequel di James Cameron

Pubblicato

:

avatar2 meteoweek compressed 1

Dalle ultime news che nel corso degli ultimi mesi – o meglio, anni – si sono rincorse sul nuovo film della saga di Avatar, l’acqua è destinata a svolgere un ruolo molto importante. Nei sequel diretti dal regista James Cameron, come testimonia anche il profilo Twitter, saranno presenti alcuni nuovi mech subacquei. Una novità tecnologica non di poco conto, che ha raccolto il plauso dei fan del regista e dei suoi film.

Quando usciranno i prossimi film?

Da quando è uscito il primo film, diventato pietra miliare della cinematografia di fantascienza, incertezze e ritardi hanno tenuto banco e spazientito anche i fan. Come se non bastasse, il blocco del set causato dalla pandemia per il coronavirus, ha fatto rallentare ancora di più le lavorazioni. Se pensate che dopo mesi, sono verso i primi di giugno, il cast e i tecnici hanno potuto battere un nuovo ciak in Nuova Zelanda.

Secondo il calendario stilato da James Cameron con gli studio, i prossimi film dovrebbero seguire queste date, salvo ulteriori ritardi.
Avatar 2 è stato rinviato di un anno intero dal 18 dicembre 2020 al 17 dicembre 2021.
Avatar 3 è passato dal 17 dicembre 2021 al 22 dicembre 2023. 
Avatar 4 dovrebbe uscire il 19 dicembre 2025.
Avatar 5, che concluderà tutta la storia, è previsto per il 17 dicembre 2027.

È giusto precisare però, che gli ultimi due sequel, saranno realizzati solo se gli altri due film precedenti segneranno dei numeri da capogiro al boxoffice.

Leggi anche: Avatar | Nuove foto dal set dei sequel di James Cameron

Leggi anche: Alla scoperta di Pandora – Il mondo di Avatar con un nuovo video

Il cast di Avatar 2

Il cast della serie Avatar comprende Kate Winslet, Edie Falco, Michelle Yeoh, Vin Diesel, Jemaine Clement e Oona Chaplin insieme a una lista di giovani attori.
Nel nuovo film troveremo di nuovo Sam Worthington, Zoe Saldana, Joel David Moore, Dileep Rao, Stephen Lang, Matt Gerald e Sigourney Weaver.

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

Toy Story 3 | il regista Lee Unkrich svela come potrebbero morire i giocattoli

Pubblicato

:

toy story 3 newscinema compressed 1

I migliori film tendono a sollevare alcuni dei dibattiti più controversi , come ad esempio: Deckard di Harrison Ford è un replicante di Blade Runner? Non è stato che i grandi film possono suscitare anche delle domande strane come è accaduto per un lungometraggio della Pixar molto amato da grandi e piccini. Il quesito, semplice e allo stesso tempo complesso è stato: I giocattoli della serie Toy Story possono morire ? A tal proposito, il regista di Toy Story 3 Lee Unkrich è entrato in questo piccolo dibattito nato su Twitter per chiarire questo dubbio esistenziale.

Il tweet del regista di Toy Story 3

A far nascere questo dubbio amletico è stato il tweet di un ragazzo, postato due giorni fa, nel quale scrisse: “la mia ragazza e io stiamo litigando perché penso che i giocattoli di Toy Story siano immortali e lei pensa che possano morire”. In effetti, queste sono le classiche domande che solo le persone con estrema curiosità e fantasia possono porsi. Ma di fronte a un quesito del genere, serve il parere di un esperto in materia. Per tale ragione, il regista del film Toy Story 3 ha deciso di retwittare il messaggio, scrivendo: “Vivono finché esistono. Ma se dovessero essere completamente distrutti? Ad esempio, in un inceneritore? Game over.”

Leggi anche:  Toy Story 4, Woody e Buzz sono tornati nel nuovo trailer italiano

Leggi anche: Toy Story 4 recensione: ancora una volta verso l’infinito e oltre

Quella tragedia sfiorata nel film Toy Story….

Dopotutto, i giocattoli di Toy Story non sono immortali, sebbene secondo il post di Lee Unkrich su Twitter, sembra che ci voglia molto per ucciderli.
La maggior parte dei fan della saga d’animazione senz’altro ricorderà la temuta scena dell’inceneritore di Toy Story 3. Una scena fortemente emotiva, che ha richiesto oltre un anno per poterla animare adeguatamente. Woody, Buzz, Jessie e il resto della banda si trovano ad affondare nel loro ardente destino, credendo di essere giunti ormai alla fine. A quel tempo, sembrava che la Pixar avrebbe davvero deciso di uccidere i giocattoli, ponendo fine alla trilogia per sempre.

Questo, ovviamente, non sarebbe mai successo, secondo voi potrebbe essere possibile una cosa del genere in un film per bambini? Fortunatamente, Woody e gli altri ne uscirono illesi e senza causare traumi infantili.

Consigli di Cine-Shopping

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

Avatar | Nuove foto dal set dei sequel di James Cameron

Pubblicato

:

Avatar

Il produttore Jon Landau ha pubblicato su Facebook nuove foto dietro le quinte dei sequel di Avatar di James Cameron. Nelle foto si vede Cameron mentre dirige alcuni attori non identificati durante una scena subacquea, e poi ci sono alcune generiche degli studios creati appositamente per i due nuovi film.

Un paio di immagini fisse dietro le quinte di Jim che dà agli attori la direzione prima di immergersi sott’acqua per catturare una scena dei sequel Avatar” ha detto Landau nel suo post. “Cosa è la roba bianca sulla superficie dell’acqua? Sono piccole palline bianche che sono necessarie per evitare che le luci in alto contaminino il sistema di acquisizione delle prestazioni in basso… pur consentendo a chiunque di sotto di emergere in sicurezza attraverso di esse in caso di necessità”.

Avatar | Il cast dei sequel

Il cast della serie Avatar comprende Kate Winslet, Edie Falco, Michelle Yeoh, Vin Diesel, Jemaine Clement e Oona Chaplin insieme a una lista di giovani attori. I membri del cast di ritorno includono Sam Worthington, Zoe Saldana, Joel David Moore, Dileep Rao, Stephen Lang, Matt Gerald e Sigourney Weaver.

Cameron ha recentemente spiegato che il colonnello di Stephen Lang Miles Quaritch tornerà per tutti e quattro i sequel e sarà il cattivo principale di tutta la storia. Le riprese sono iniziate ufficialmente su Avatar 2 e Avatar 3 il 25 settembre 2017. Dopo aver sconvolto il programma, Avatar 2 è stato rinviato di un anno intero dal 18 dicembre 2020 al 17 dicembre 2021. Avatar 3 è stato respinto due anni dal 17 dicembre 2021 al 22 dicembre 2023. Avatar 4 uscirà due anni dopo, il 19 dicembre 2025 (originariamente il 20 dicembre 2024) e Avatar 5 scenderà il 17 dicembre 2027 (originariamente il 19 dicembre 2025). Anche se Avatar 4 e Avatar 5 usciranno solo con l’avvertenza del regista James Cameron, Avatar 2 e 3 hanno successo al botteghino.

Consigli di shopping a tema:

Continua a leggere
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Popolari

X