Connettiti a NewsCinema!
fratello dove sei newscinema fratello dove sei newscinema

Stasera in Tv

Stasera in tv | Fratello dove sei? | perché rivedere il capolavoro dei Coen

Pubblicato

:

Andrà in onda mercoledì 5 agosto alle ore 21.00 in prima serata sul canale Iris il film Fratello, dove sei?, capolavoro del 2000 scritto, diretto e prodotto dai fratelli Coen, liberamente tratto dall’Odissea di Omero. Nel cast figurano George Clooney, Tim Blake Nelson, Charles Durning, Michael Badalucco, Holly Hunter, John Goodman e John Turturro. Ecco perché non perderselo.

Stasera in tv | Fratello, dove sei? | la trama

I fratelli Coen vanno sempre oltre la contingente ricerca della risata. Così anche l’odissea del carcerato George Clooney, che si sviluppa attraverso la successione di episodi uno più paradossale dell’altro, è tanto ridicola quanto filologicamente rispettosa del testo originale da cui è tratta. I due maestri americani mettono in scena una versione anni ’30 del poema omerico, approfondendo ancora una volta il tema cardine della loro filmografia, quello del caos che domina un mondo senza senso.

Leggi anche -> The Ballad of Buster Scruggs: i Coen divertono con il loro primo film antologico

L’Odissea degli idioti

Se c’è una cosa che davvero unisce tutti i titoli della filmografia dei Coen, attraversando generi diversi e atmosfere diametralmente opposte, è la presenza degli imbecilli (solitamente affidati a George Clooney, come lui stesso ha ammesso presentando Ave, Cesare! a Berlino). I film sugli idioti sono le loro commedie più pure, epiche parabole di personaggi inqualificabili per la loro stupidità che, travolti ovviamente dal caso, si trovano a raggiungere il successo come Mister Hula Hoop, si impegnano in missioni più grandi di loro come Nicolas Cage in Arizona Junior, oppure si innamorano quando tutto sconsiglierebbe loro di farlo come in Prima ti sposo, poi ti rovino.

La versione “coeniana” dell’Odissea è forse l’esempio aureo di questo sottogenere dedicato agli idioti. I Coen uniscono la perfezione formale con il rigore dei dialoghi, dimostrando come l’umorismo sia sempre una questione di cinema e quasi mai di battute che vengono pronunciate.

Fratello, dove sei? | il trailer

Studente presso la facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Autore di diversi articoli pubblicati su mensili locali quali Bisceglie in Diretta e Il Biscegliese e siti d’informazione online locali e non. Ha collaborato con siti di informazione videoludica, come GameBack, GamesArmy e gamempire.it. Attualmente è redattore di Bisceglie24 e gestisce il blog cinematografico Strangerthancinema.it.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stasera in Tv

Cosa vedere stasera in tv | giovedì 3 settembre | I 5 film da non perdere

Pubblicato

:

superman returnsok newscinema compressed

Il 3 settembre 2020, tra i film a disposizione da poter vedere questa sera in televisione vi segnaliamo: Superaman Returns, Letters to Juliet, Corpi da reato, Kingsman: Secret Service e Io prima di te.

Superman Returns

Il film d’azione Superman Returns in onda alle 21.20 su Italia Due. Diretto da Bryan Singer con Brandon Routh, Kevin Spacey, Kate Bosworth, James Marsden, Frank Langella, Sam Huntington, Eva Marie Saint, Parker Posey.

Superman torna sul pianeta Terra dopo 5 anni di assenza. In questo periodo di assenza, il supereroe dal è andato alla ricerca del suo pianeta d’origine Krypton, dove nessuno è sopravvissuto. Per questo motivo decide di tornare a Smallville, e tornare alla sua vita normale come Clark Kent. In questo lungo periodo orfano di colui che riusciva a proteggere la città, Metropolis è completamente assorbita dalla criminalità. Lois Lane, giornalista di punta del Daily Planet e unica donna mai amata da Clark, è cambiata.

Non solo ha vinto un Pulitzer con il saggio “Perché il mondo non ha bisogno di Superman”, ma si è anche fidanzata con il nipote dell’editore Richard White e ora ha un figlioletto di cui occuparsi. Il suo peggior nemico, Lex Luthor è uscito di prigione ed è intenzionato a diventare il padrone del mondo utilizzando tutte le tecnologie più avanzate di Krypton. Ora più che mai tutti hanno bisogno di Superman!

letterstojuliet newscinema compressed

Letters to Juliet

Il film commedia romantica Letters to Juliet in onda alle 21.10 su Paramount Channel. Diretto da Gary Winick con Amanda Seyfried, Gael Garcia Bernal, Vanessa Redgrave, Christopher Egan, Franco Nero, Luisa Ranieri, Daniel Baldock, Ivana Lotito, Marina Massironi, Lidia Biondi, Giordano Formenti, Paolo Arvedi, Dario Conti, Milena Vukotic, Luisa De Santis e Angelo Infanti.

Sophie Hall, aspirante scrittrice per rotocalchi, assieme al suo ragazzo Victor, vola da New York in Italia per godersi un po’ di tanto desiderato romanticismo. Mentre Victor non c’è a causa di alcuni affari, Sophia si ritrova a Verona nel famoso cortile di Giulietta Capuleti, dalla tragedia di Giulietta e Romeo, dove le visitatrici di tutto il mondo lasciano a Giulietta lettere di amori perduti o amori desiderati. Lì trova una lettera scritta 50 prima a Giulietta da Claire Smith, alla ricerca di un giovane italiano che le faceva la corte quando era una teenager.

Sophie decide di rispondere al messaggio lasciato da Claire, rimasto inspiegabilmente inevaso, e rimane molto sorpresa quando la sua lettera ispira questa, adesso nonna, a partire con lei per Verona in cerca del suo antico amore perduto. Accompagnate da Charlie , il nipote di Claire, il trio cerca per tutta la Toscana e prende atto che il coraggio che serve a tutti e tre è quello di avere a che fare con l’amore, e non è cosa semplice.

Sophie è inizialmente molto entusiasta di imbarcarsi in questa avventura che vede come un’occasione d’oro per la sua carriera. E’ una giornalista concreta che vuole fare un salto di qualità e ha la netta sensazione che questa storia potrebbe costituire una svolta. Ma, facendosi coinvolgere da Claire in questa ricerca di una seconda occasione, si rende conto che la vera ragione che la porta ad inseguire questa storia è perché sta scappando dalle vicende della sua vita…

corpidareato newscinema compressed

Corpi da reato

Il film commedia Corpi da reato in onda alle 21.25 su NOVE. Diretto da Paul Feig con Sandra Bullock, Melissa McCarthy, Kaitlin Olson, Taran Killam, Thomas F. Wilson, Michael Rapaport, Demian Bichir, Tony Hale, Raw Leiba, Steve Bannos, Andy Buckley, Michael McDonald, Nathan Corddry e Jamie Denbo.

Le due poliziotte Sarah Ashburn e Shannon Mullins sono molto diverse fra loro ma allo stesso costrette a lavorare insieme per fermare uno spietato boss della droga. Sarah, ambiziosa agente speciale dell’FBI, ha un carattere difficile, arrogante e poco cordiale. Perfezionista, metodica e puntigliosa, è dotata di una grande capacità investigativa di cui si vanta in continuazione. L’agente è molto stimata nell’ambiente di lavoro, ma ha una vita privata disastrosa.

È infatti completamente sola, non ha ne un fidanzato ne un amico e a farle compagnia c’è solo il suo gatto. Sarah per ottenere una promozione decide di lasciare New York e trasferirsi a Boston e risolvere un caso impossibile. Si dovrà occupare infatti di un pericoloso latitante ricercato dalla polizia ma che sembra essere praticamente introvabile. Il suo scopo è quello di portare a termine l’incarico in tempi brevi e riuscire a conquistare così la tanto desiderata promozione.

È qui che incontrerà l’agente di polizia del dipartimento di Boston, Shannon Mullins, con la quale dovrà collaborare al caso. Shannon è estremamente diversa da Sarah. Volgare e senza mezze misure, non ha un metodo di lavoro e neanche un grande fiuto. Spesso utilizza maniere rozze per rapportarsi con i criminali. La sua vita è totale caos.

Costrette a lavorare insieme, inizialmente le due agenti non andranno d’accordo e non sarà semplice collaborare. Riusciranno con il tempo a superare le ostilità iniziali, conoscersi meglio e unire le loro forze per portare a termine l’importante missione?

kingsman secret service newscinema compressed

Kingsman: Secret Service

Il film d’azione Kingsman: Secret Service in onda alle 21.20 su Rai Due. Diretto da Matthew Vaughn con Colin Firth, Taron Egerton, Michael Caine, Samuel L. Jackson, Mark Strong, Sofia Boutella, Jack Davenport, Mark Hamill, Sophie Cookson e Corey Johnson.

L’agente segreto Lee Unwin durante una missione in Medio Oriente, si sacrifica per proteggere Harry Hart, il quale tornato a Londra verrà a conoscenza che l’uomo ha lasciato una moglie e il figlio Gary Eggsy. Al ragazzo verrà consegnata una medaglia con un numero che potrà utilizzare qualora avesse bisogno di aiuto. Dopo 17 anni, il giovane è cresciuto e vive in un quartiere povero insieme alla madre a la patrigno violento.

Dopo essere stato arrestato per aver rubato un’auto, il ragazzo chiama il numero dietro la medaglia: così conosce Hart, il quale organizza il suo rilascio e gli racconta di Kingsman, un servizio di intelligence privato fondato dall’élite britannica nel 1919 con lo scopo di proteggere il mondo.
Hart rivela a Eggsy che nell’organizzazione si è liberato un posto, in quanto l’agente Lancillotto è stato ucciso dall’assassina Gazelle, mentre cercava di salvare il professor James Arnold dai rapitori.

Ma Eggsy non è il solo candidato per il lavoro. Tuttavia, gli altri vengono eliminati attraverso pericolosi test di addestramento condotti dall’agente Merlino, fino a quando rimangono solo Eggsy e Roxy, una ragazza con cui il giovane ha stretto amicizia. Giunti alla fine, il ragazzo si rifiuta di completare il test finale, così Roxy viene nominata la nuova Lancillotto. Eggsy decide di seguire comunque Hart nella missione per contrastare il piano ecoterrorista di Richmond Valentine (Samuel L. Jackson).

io prima di te 2 newscinema compressed

Io prima di te

Il film drammatico Io prima di te in onda alle 21.30 su TV8. Diretto da Thea Sharrock con Emilia Clarke, Sam Claflin, Charles Dance, Matthew Lewis, Samantha Spiro, Vanessa Kirby, Jenna Coleman, Brendan Coyle, Janet McTeer, Henry Lloyd Hughes, Stephen Peacocke, Pablo Raybould e Muzz Khan.

Louisa ‘Lou’ Clark, una ventiseienne inglese che trascorre la sua esistenza in un modesto paesino di campagna. Nonostante Lou abbia una personalità eclettica e uno stile stravagante, le sue ambizioni sono subordinate alla necessità di contribuire alla precaria condizione economica della famiglia. Anche nella vita privata la ragazza non vuole correre rischi, rimanendo al fianco dell’opprimente appassionato di fitness, Patrick.

Dopo essere stata licenziata dal locale ‘The Butter Bun’, Lou accetta la proposta della ricchissima famiglia Traynor, che cerca un’assistente per il figlio rimasto paralizzato a seguito di un incidente.
Nonostante la ragazza sia consapevole di non avere le giuste competenze, il compenso la spinge a cogliere questa nuova sfida. Will Traynor si presenta come uno scorbutico e frustrato trentenne, poco incline a sopportare la presenza dell’eccentrica assistente.

Grazie all’aiuto dell’infermiere Nathan, Lou riesce a creare un rapporto con Will. Mentre lei lo spinge a superare i suoi limiti, mostrandogli quello che la vita ha ancora da offrirgli, lui la sprona a lottare per realizzare i suoi sogni, coltivando nuovi interessi e inaspettate passioni. Nasce così una complicità profonda, che va oltre la semplice amicizia, e la sognatrice Lou è convinta di aver trovato un uomo che la ami per quello che è.

Quando la signora Traynor fa una terribile confessione su Will, Lou tenterà un ultimo gesto estremo per rimanere al fianco dell’uomo che le ha cambiato la vita per sempre…

Continua a leggere

Stasera in Tv

Cosa vedere stasera in tv | martedì 1 settembre | I 5 film da non perdere

Pubblicato

:

eclipse newscinema

Il 1 settembre 2020, tra i film a disposizione da poter vedere questa sera in televisione vi segnaliamo: The Twilight Saga: Eclipse, The Illusionist, Il Patriota, Ti presento un amico e Apocalypto.

The Twilight Saga: Eclipse

Il film d’azione, fantasy, sentimentale e thriller The Twilight Saga: Eclipse in onda alle 21.10 su La5. Diretto da David Slade (II) con Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor Lautner, Billy Burke, Jackson Rathbone, Nikki Reed, Ashley Greene, Kellan Lutz, Elizabeth Reaser, Peter Facinelli, Gil Birmingham, Dakota Fanning, Anna Kendrick, Bryce Dallas Howard, Cameron Bright, BooBoo Stewart, Christian Serratos, Julia Jones e Michael Welch.

Tornati dall’Italia, Bella ed Edward a Forks incontreranno Jacob sempre più innamorato della ragazza e determinato a volerla conquistare. In tutto questo, il licantropo non è al corrente della promessa di Carlisle: trasformarla in vampiro dopo il diploma. Intanto la vampira Victoria sta progettando di vendicare la morte del suo ragazzo James per mano di Edward. Nel suo piano c’è quello di mettere su un esercito con il nuovo ‘amante fantoccio’ Riley così da poter uccidere più facilmente Bella per far soffrire il vampiro.
Intanto, la nomade Victoria è decisa a vendicare la morte di James e semina il terrore nella vicina città di Seattle. Nonostante la pratica sia stata proibita secoli prima di Volturi, la vampira e l’amante Riley stanno creando un esercito di neonati, molto più forti e sanguinari di qualsiasi vampiro adulto. Sebbene Edward e Jacob siano in eterno conflitto, i due si trovano costretti ad allearsi per difendere Bella. Jasper, che secoli prima si è già trovato a fronteggiare la furia dei neonati, prepara alla guerra l’intera famiglia Cullen e il clan dei Quileute.

I licantropi, infatti, hanno deciso di concedere una tregua ai vampiri e di allearsi con il nemico naturale, per annientare Victoria. Per portare Bella lontano dal campo di battaglia, Edward e Jacob scelgono di scortarla sulla cima di una montagna, dove si accamperanno fino alla fine dello scontro. La vicinanza di entrambi i suoi contendenti in amore finirà con il confondere i sentimenti di Bella e, mentre la battaglia infuria, la ragazza si renderà conto di provare qualcosa per entrambi. Quando il licantropo si batte per proteggere la donna che ama, Edward e Bella prenderanno una decisione importante per il loro futuro.

the illusionist newscinema compressed

The Illusionist

Il film drammatico The Illusionist in onda alle 21.20 su Rai 4. Diretto da Neil Burger con Edward Norton, Paul Giamatti, Jessica Biel, Rufus Sewell, Erich Erich Redman, Eddie Marsan, Ellen Savaria, Jake Wood, Aaron Taylor-Johnson, Brian Caspe, James Babson, Tom Fisher, Dusan Fager, Ryan James, Eleanor Tomlinson e Alistair Macnaughtan.

Eduard Abramovitz è un adolescente innamorato e ricambiato dalla bella Sophie Von Teschen . Ai due ragazzi è proibito vedersi, in quanto lui è figlio di un umile falegname mentre lei è una duchessa. Continuano a incontrarsi di nascosto, ma un giorno vengono scoperti e separati con la forza.
Quindici anni dopo, Eduard è diventato un rinomato illusionista, il cui nome d’arte è Eisenheim. Il mago fa così ritorno a Vienna per tenere uno spettacolo di magia. Durante l’esibizione, Eisenheim incontra Sophie e scopre che è promessa sposa del principe ereditario Leopoldo, un uomo che si dice sia brutale nei confronti delle donne e che in passato ne abbia addirittura assassinata una.

Eisenheim, che non ha mai dimenticato la sua amata, chiede a Sophie di fuggire con lui, ma la donna ha paura che vengano braccati e giustiziati. La duchessa gli rivela inoltre che il Principe Ereditario sta pianificando un colpo di stato contro il suo anziano padre, l’imperatore Francesco Giuseppe I.
Nonostante i suoi timori, Sophie cerca di porre fine al suo fidanzamento. Leopoldo, in preda all’ira, reagisce inseguendola nelle scuderie con una spada, in piena vista dei domestici.

Il corpo della donna viene scoperto la mattina dopo nel bosco di Vienna e un uomo sconosciuto viene accusato del suo assassinio. Questo getta Eisenheim in una profonda depressione. Dopo qualche tempo, l’illusionista acquista un teatro e inizia una nuova serie di spettacoli di magia, questa volta concentrandosi esclusivamente sull’evocazione degli spiriti dei morti.

patriota newscinema compressed

Il Patriota

Il film d’azione Il Patriota in onda alle 21.10 su Rai Movie. Diretto da Roland Emmerich con Mel Gibson, Heath Ledger, Joely Richardson, Jason Isaacs, Chris Cooper, Tchéky Karyo, René Auberjonois, Lisa Brenner, Tom Wilkinson, Donal Logue, Leon Rippy, Adam Baldwin, Jay Arlen Jones, Joey D. Vieira, Gregory Smith, Skye McCole Bartusiak, Trevor Morgan, Bryan Chafin, Beatrice Bush, Logan Lerman e Mika Boorem.

Benjamin Martin, un mezzadro reduce di guerra che, alla fine del conflitto tra francesi e indiani, ha deciso di deporre le armi e dedicarsi completamente alla sua famiglia. Siamo nella Carolina del Sud, negli anni della guerra di indipendenza americana: Benjamin ha sette figli e un piccolo appezzamento di terra dove vive in assoluta tranquillità, almeno fino al giorno in cui si riaffaccia l’ipotesi di tornare in guerra. L’uomo tenta di opporsi cercando di convincere anche i suoi concittadini, ma una serie di eventi lo costringeranno a partire. Il figlio Gabriel, infatti, che ha scelto di arruolarsi, è stato fatto prigioniero dal perfido colonnello inglese William Tavington.

Lo stesso colonnello che, a sangue freddo e senza alcuna pietà, ha ucciso anche l’altro figlio Thomas. Così Benjamin raduna un gruppo di volontari e, schierato dalla parte degli americani, parte per il fronte. Per fermarlo, il colonnello Tavington e il generale Charles Cornwallis usano qualsiasi mezzo, senza alcun tipo di scrupolo: attaccano la sua famiglia, danno alle fiamme la sua casa, costringono gli abitanti del villaggio a entrare nella chiesa per poi dare fuoco anche a quella.

Tra le vittime della strage c’è anche Anne Howard, la moglie di Gabriel. Accecato dalla rabbia, il ragazzo finisce per morire nell’intento di vendicare l’assassinio della sua sposa. Dopo aver perso un altro figlio, Benjamin sembra aver perso tutto il suo spirito combattivo. La guerra, però, non è ancora finita…

Leggi anche: Quale ruolo Marvel ha rifiutato Mel Gibson?

ti presento un amico newscinema compressed

Ti presento un amico

Il film commedia Ti presento un amico in onda alle 21.10 su CINE 34. Diretto da Carlo Vanzina con Raoul Bova, Martina Stella, Sarah Felberbaum, Kelly Reilly, Barbora Bobulova, Stefano Dionisi, Carlo Giuseppe Gabardini, Paolo Calabresi, Teco Celio, Fabio Ferri e Alessandro Bolide.

Nel caos londinese e in pieno tempo di crisi, Marco Ferretti cerca di tenersi stretti il lavoro e la ragazza. Purtroppo molte aziende della Capitale hanno in programma drastici tagli al personale e la compagna, con cui convive, è una delle prime vittime della corsa al risparmio. Licenziata in tronco, la donna torna a casa dal suo ex, inseguendo la prospettiva di un futuro più roseo.
Marco è rimasto solo, con l’ennesima relazione andata a rotoli e con una carriera che rischia di capitolare da un momento all’altro.

Per questo, quando viene invitato a Milano dal capo dell’azienda di cosmetici per cui lavora, subito pensa al peggio. Con sua grande sorpresa, tuttavia, scopre che il lavoro da manager è salvo e che è appena stato promosso a responsabile del settore marketing. Ma la sensazione di sollievo dura poco: in virtù del salto di qualità appena compiuto, sarà lui a occuparsi del personale. Dovrà restare in patria per alcuni giorni e mandare a casa tutti coloro che l’azienda non può più permettersi.

Ben presto i suoi principi di ragazzo leale si scontrano con gli obblighi che il nuovo ruolo impone e, a complicare ancor di più le cose, arrivano quattro donne avvenenti pronte a contenderselo…

apocalypto newscinema compressed

Apocalytpo

Il film azione e avventura Apocalypto in onda alle 21.25 su NOVE. Diretto da Mel Gibson con Rudy Youngblood, Dalia Hernandez, Jonathan Brewer, Morris Birdyellowhead, Carlos Emilio Baez, Amilcar Ramirez, Israel Contreras Vasquez, Israel Rios, María Isabel Díaz, Espiridión Acosta Canché, Mayra Serbulo, Iazua Larios Ruiz, Hiram Soto, Raoul Trujillo, Gerardo Taracena, Rodolfo Palacios, Ariel Galvan, Bernardo Ruiz Juarez, Ricardo Diaz Mendoza, Richard Can, Carlos Enriques Ramos Avilar, Ammel Rodrigo Mendoza, Marco Antonio Argueta, Fernando Hernandez e Maria Isidra Hoil.

La popolazione concentrata nei grandi insediamenti è stata colpita da una terribile pestilenza e, per placare l’ira degli dei, Lupo Zero e Occhio Mezzo hanno bisogno di uomini da offrire in sacrificio. Quando il piccolo villaggio di Zampa di Giaguaro e della sua famiglia viene assalito, l’uomo riesce a nascondere la moglie incinta e suo figlio in un profondo pozzo, prima di essere catturato e deportato. Il viaggio verso la città è estenuante ma Zampa di Giaguaro non si fa abbattere, dimostrando una grande risolutezza d’animo.

Giunti nei pressi del grande insediamento, una bambina veggente rivela agli aguzzini il loro destino, ma nessuno sembra dar peso alla predizione. Gli uomini più giovani vengono separati dal gruppo, dopo essere stati cosparsi di vernice blu, per essere brutalmente sacrificati al dio Kukulkan in cima all’imponente piramide dai grandi gradini.
Quando arriva il turno di Zampa di Giaguaro, tuttavia, avviene un fenomeno inaspettato: un’eclissi anulare di Sole. Il sacerdote interpreta l’improvvisa scomparsa della luce come il segno della soddisfazione della divinità e ordina di liberare i prigionieri.

La loro vita, infatti, è ormai inutile. Lupo Zero e suo figlio, Pietra Tagliata, li conducono all’esterno della città, promettendo loro di risparmiarli qualora riescano a correre più veloci delle loro frecce. Zampa di Giaguaro, seppur ferito, lotta con tutte le sue forze e riesce ad uccidere Pietra Tagliata. Cercando rifugio sul ramo di un albero, l’uomo si imbatte in un giaguaro e nel suo cucciolo e deve riprendere la fuga. Braccato dall’animale, il guerriero fugge nella direzione degli inseguitori e, inaspettatamente, la bestia uccide tutti i suoi nemici. Tutti coloro che assistono alla scena iniziano a credere che Zampa di Giaguaro sia l’uomo della profezia ad eccezione di Lupo Zero, determinato vendicare suo figlio.

Intanto, sua moglie inizia ad avvertire le prime contrazioni ma non può uscire dal pozzo e una pioggia scrosciante si abbatte sull’intera area. I Maya ignorano, tuttavia, che la profezia sta per avverarsi, pochi metri al largo della costa…

Continua a leggere

Stasera in Tv

Stasera in tv | La classe degli asini, l’uguaglianza nel mondo della scuola

Pubblicato

:

la classe degli asini newscinema compressed

Questa sera alle 21.25 su Rai Uno, andrà in onda la commedia La classe degli asini diretta da Andrea Porporati con Vanessa Incontrada, Flavio Insinna, Fabio Troiano, Aurora Giovinazzo, Giovanni D’Aleo e Monica Dugo.

La sinossi di La classe degli asini

Questa prassi era usata nelle scuole fino alle 1977 e prevedeva la costituzione di alcune classi formate da bambini con varie disabilità. A Torino negli anni ’70, la professoressa Mirella Antonione Casale, sogna di diventare preside ed è mamma di una bimba affetta da una grave forma di encefalite, rendendola disabile.

Nella scuola dove lavora, ci sono Felice Giuliano, professore molto amato dai suoi alunni e il piccolo Riccardo, bimbo calabrese trasferito a Torino. Il comportamento di Riccardo non particolarmente calmo viene etichettato come irrequieto e violento, dimostrando di avere delle difficoltà nel socializzare con i compagni di classe anche a causa delle sue origini.

A seguito di questi suoi comportamenti, viene sottoposto a un test psicologico, e mandato in una struttura per ragazzi disabili ed emarginati, nel quale verrà regolarmente picchiato. Intanto, la figlia di Mirella, Flavia a causa delle sue problematiche viene espulsa dalla scuola, per le due difficoltà nell’apprendimento. A questo punto, Mirella e Felice decidono di unire le loro forze per combattere una battaglia comune e per tutelare i loro figli, emarginati dalla società, solo perché ‘speciali’.

Grazie alla loro intraprendenza e alla voglia di non darla vinta al sistema, riusciranno a sovvertire le regola della scuola italiana.

Leggi anche: Il Professor Cenerentolo, il trailer ufficiale del nuovo film di Pieraccioni

Leggi anche: Cosa vedere stasera in tv | lunedì 31 agosto | I 5 film da non perdere

Alcune curiosità su La classe degli asini

La fonte di ispirazione per questo film della Rai, va ricercata nella Costituzione Italiana, in particolar modo negli articoli 34 e 38 nei quali viene enunciato: “Gli inabili ed i minorati hanno diritto all’educazione e all’avviamento professionale”. Non è sola: negli stessi anni esce ad esempio Lettera a una professoressa di don Lorenzo Milani e si fa strada l’idea che si debba passare dalla cosiddetta “scuola di Pierino” a un sistema scolastico realmente inclusivo.

Da questa legge Mariella Antonione Casale ha dato il via a un giorno storico per l’istruzione italiana. Cambiamento radicale che viene ricordato il 4 agosto 1977 quando venne approvata la legge 517, dedicata all’inclusione di quei bambini definiti ‘speciali’ perché affetti da disabilità. Grazie alla sua determinazione e volontà di non far sentir nessun bambino emarginato è andata contro tutto e tutti.

Continua a leggere
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Popolari

X