Connettiti a NewsCinema!

Serie tv

Teen Wolf, la prima convention italiana

Pubblicato

:

wolfx1

La Fantasy Events ha organizzato dal 19 al 21 dicembre all’Hotel Ergife di Roma la prima convention italiana dedicata ad una delle serie più amate degli ultimi anni: Teen Wolf. Dopo aver portato in Italia gli interpreti di cult seriali come The Vampire Diaries, C’era una volta, Twilight, Buffy e Streghe questa volta la Fantasy Events ha deciso di puntare sui lupi mannari creati da Jeff Davis nel 2011. E noi ovviamente non ci siamo persi per nulla al mondo questi incredibili tre giorni al fianco di Tyler Hoechlin, Ryan Kelley, Ian Bohen, JR Bourne e Holland Roden, interpreti nel telefilm rispettivamente di Derek Hale, Jordan Parrish, Peter Hale, Chris Argent e Lydia Martin. Ma la presenza dei lupacchiotti è solo un aspetto di questa spettacolare convention intitolata appunto per l’occasione Nemeton ItaCon. Infatti tra le tante imperdibili attività ci sono stati tantissimi Q&A con i protagonisti dello show, un panel dedicato alle bravissime responsabili di Subspedia ed Italian Subs ed alla serie di libri Lupus Occulta, eventi singoli intitolati “Knowing” sviluppati per permettere agli attori di farsi conoscere come persone oltreché come artisti, il Fluo Party Illuminight ispirato all’episodio della terza stagione della serie musicato dal nostrano Bloody Beetrots e tantissime sezioni di Meet & Greet, foto ricordo e autografi. Il clima rilassato e scherzoso e la gioia delle centinaia di partecipanti accorsi da tutto il mondo per conoscere i loro eroi preferiti ci hanno ricordato l’atmosfera di un Festival Internazionale del calibro del Giffoni. Quindi complimenti alla Fantasy Events. Siamo già ansiosi di vedere che sorprese avrete in serbo per i fan di The Vampire Diaries in occasione della Love & Blood ItaCon 3D prevista a Roma dal 18 al 21 giugno 2015. Potete trovare qui sotto le dichiarazioni di Tyler Hoechlin, Ryan Kelley, Holland Roden, Ian Bohen e J.R. Bourne durante la Nemeton ItaCon:

DSC_0408

wolf

Quando hai deciso di fare l’attrice?

Holland Roden: Ho capito subito di amare la recitazione. Ma non pensavo sarebbe stata il mio lavoro. Sono nata in Texas non ad Hollywood. Così ho deciso di studiare scienze. Ma al college mi sono trasferita in California e ho iniziato a recitare. Ormai sono sette anni che recito.

Come è stato il primo giorno sul set di Teen Wolf?

Holland Roden: Tremendamente freddo. La prima scena l’abbiamo girata sul campo di lacrosse ed ero vestita leggerissima. Ricordo ancora che tremavo nonostante la scena prevedesse una Lydia ammiccante.

Ryan Kelley: Il mio primo giorno di riprese è stato strano. Tutti pensavano fossi una comparsa. E tutti pensavano morissi subito. Mi sono accorto di essere un membro del cast quando sono arrivato vivo fino al finale di stagione.

Sei felice di interpretare una Banshee e non un lupo mannaro?

Holland Roden: Le mie corde vocali non sono affatto felici di questa scelta. Ma sono contenta del mio ruolo perché non devo passare ore e ore in prova trucco per diventare un lupo. Anche se credo di essere un pizzico gelosa perché vorrei proprio vedermi in versione lupo.

Riuscite ad immaginare il vostro personaggio tra dieci anni?

Ryan Kelley: Spero sia vivo. Sono appena entrato nel branco e voglio rimanerci a lungo.

Holland Roden: Lydia avrà finito il liceo e sarà sindaco di Beacon Hills

Avete degli attori preferiti?

Holland Roden: Adoro Rachel McAdams, Alison Pill e Michael Shannon.

Ryan Kelley: Mi piacciono tantissimi attori. Anche se la mia aspirazione massima è Leonardo Di Caprio.

Come è stare sul set senza Crystal Reed?

Holland Roden: Crystal è una mia cara amica. La vedo sempre quindi non può mancarmi. Però mi dispiace per i fan dello show perché è una attrice fantastica. Mi divertivo tanto con lei sul set e parlavamo sempre di cose da donne come shopping e scarpe. Ora è un po’ più difficile parlare di questo con Ryan e gli altri ragazzi.

Se foste dei semplici fan a quale convention andreste?

Holland Roden: Dieci anni fa avrei risposto Titanic. Ora risponderei la convention tenuta da J.J. Abrams e Damon Lindelof al ComiCon di San Diego sui progetti andati male dopo Lost. Si chiamava l’Arte del Fallire. Una convention ironica e geniale.

Ryan Kelley: Parteciperei sicuramente ad una convention di The Walking Dead o Star Wars. Sono convention divertenti perché la gente si maschera.

10859629_10204425065140835_833951464_n-compressed

Vi capita di rivedere le puntate dello show?

JR Bourne: Certamente. É bello rivedere i vecchi episodi perché mostrano le origini della storia.

Ian Bohen: Quando rivedo i vecchi episodi mi trovo sempre un po’ impacciato.

Come è stato iniziare con una serie del calibro di Dawson’s Creek?

Ian Bohen: Quando ho girato quella puntata non immaginavo cosa sarebbe diventato Dawson’s Creek. Ma è stato grande baciare Katy Holmes, lei è veramente hot.

In che settore vi piacerebbe dare il vostro contributo?

Ian Bohen: Adoro lavorare con i ragazzi. É molto importante lottare contro il bullismo. La tolleranza è la cosa più importante e va portata avanti.

JR Bourne: Mia nipote è malata di fibrosi cistica. Lotto da sempre per trovare una cura.

Vi piacerebbe interpretare un personaggio in particolare di un film o di uno show?

JR Bourne: Adoro Michael Fassbender e la sua interpretazione in Shame. Ma alla fine interpreterei ogni ruolo di Fassbender, anche gli X-Men.

Ian Bohen: Mi piace molto il protagonista principale dei Guardiani della Galassia interpretato da Chris Pratt.

10867145_10204425070460968_770763189_n-compressed

Che cosa penserebbe Derek del tuo personaggio in Settimo Cielo?

Tyler Hoechlin: Forse Derek lo morderebbe per incentivarlo un po’.

Ti piacerebbe interpretare un Derek totalmente cattivo?

Tyler Hoechlin: Sarebbe molto divertente. Ho adorato la scena in cui Derek cerca di uccidere Chris Argent. Interpretarla è stato come tornare alla prima stagione del telefilm. Sarebbe una bella sfida come attore.

Se potessi incontrare te stesso da teenager che consigli ti daresti?

Tyler Hoechlin: Di stare più attento a scuola e di studiare italiano, francese, spagnolo e musica. Quando sei giovane devi imparare delle cose e non hai minimamente voglia. Quando diventi grande avviene il contrario.

Che genere di film ti piacerebbe interpretare?

Tyler Hoechlin: Troppi. Mi piacciono i film che nascono con uno scopo e che parlano di storie e di persone. Mi piacerebbe molto lavorare in una commedia.

Che cosa hai in comune con Derek?

Tyler Hoechlin: Solo gli occhi, ovviamente quando non sono blu o rossi. Un attore poi mette sempre se stesso nel personaggio che interpreta. Ho in comune con Derek il senso dell’umorismo, anche se sono decisamente più simpatico io, e la concentrazione quando c’è un compito da portare a termine.

Quale è stata la scena più bella da girare in Teen Wolf?

Tyler Hoechlin: Ce ne sono tante belle e non riesco a sceglierne una. Le mie preferite sono state sicuramente la morte di Boyd e JR posseduto da un nogitsune.

Ti piacerebbe interpretare un villain in particolare di un film?

Tyler Hoechlin: Si, molto. I villain sono divertenti. Ma ce ne sono così tanti. La sfida sarebbe interpretare un villain che tutti amano odiare come Joker, un villain che non puoi proprio dimenticarti. E poi puoi fare brutte cose senza finire nei guai.

Che cosa succederebbe se tu e Derek vi incontraste?

Tyler Hoechlin: Il lupo della prima stagione mi spaventerebbe molto. Derek è molto più tosto di me, preferirei non incontrarlo. E poi non gli piacerei perché ho ancora una famiglia intorno. Anche se è un personaggio che si è evoluto molto nel corso delle stagioni ed ora è sicuramente un uomo ed un lupo migliore.

Potete vedere qui sotto l’incredibile team della Fantasy Events alle prese con i simpaticissimi attori di Teen Wolf e la gallery delle foto che abbiamo scattato nel corso dell’evento.

wolfx2

FOTO GALLERY

Segnato da un amore incondizionato per la settima arte, cresciuto a pane e cinema e sopravvissuto ai Festival Internazionali di Venezia, Berlino e Cannes. Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

News

Selena Gomez | nel cast della serie comedy Only Murders in the Building

Pubblicato

:

selena gomez2 newscinema compressed

Secondo The Wrap, circa sette mesi dopo che la serie è stata originariamente annunciata, l’imminente commedia parodistica Only Murders in the Building di Steve Martin per Hulu, ha ufficialmente iniziato le lavorazioni, con un’aggiunta dell’ultimo minuto nel cast: l’attrice Selena Gomez. Scopriamo qualche curiosità in più su questo film che farà divertire il pubblico di tutte le età.

La sinossi di Only Murders in the Building

Creata dello sceneggiatore di Grace and Frankie John Hoffman insieme a Selena Gomez ci saranno due volti e nomi noti del mondo della commedia, Steve Martin e Martin Short. La serie comedy è incentrata su tre sconosciuti ossessionati dal vero crimine, che si trovano improvvisamente coivolti in un mistero reale. A loro spetterà dunque, risolvere il caso, così come hanno sempre sognato di fare. Questo è l’esatto esempio, di quando la fantasia supera la realtà.

Leggi anche: Un giorno di pioggia a New York, è questo il Woody Allen che amiamo!

selenagomez newscinema compressed

Leggi anche: Robert Downey Jr. | l’attore produrrà una serie tv poliziesca su Apple Tv+

Gli ultimi lavori e i prossimi progetti per Selena Gomez

È passato quasi un decennio da quando la musicista e attrice 28enne è stata protagonista di un progetto per il piccolo schermo. Precedentemente a questo, è stata la star principale de I maghi di Waverly Place di Disney Channel, per poi riprendere il ruolo in vari crossover nell’altra serie di successo della rete. Nel frattempo, è stata al centro di alcune trasmissioni televisive quali, Saturday Night Live e Inside Amy Schumer nei panni di se stessa. Dopo la conclusione della serie Disney, ha iniziato ad interessarsi maggiormente al mondo del cinema, recitando in Spring Breakers , il franchise di Hotel Transylvania , The Dead Don’t Die e più recentemente il flop Dolittle di Robert Downey Jr.

Altri progetti televisivi della Gomez includono l’adattamento della serie Netflix di 13 Reasons Why, che ha recentemente debuttato con la sua quarta e ultima stagione. Poi con la serie di cucina della HBO Selena + Chef , che dovrebbe essere presentata in anteprima giovedì prossimo sulla piattaforma di streaming. È anche la produttrice esecutiva della prossima commedia romantica The Broken Hearts Gallery della Sony, in attesa che le venga comunicata la nuova data di uscita dopo essere stata ritirata dal calendario a causa della pandemia globale.

Continua a leggere

News

Your Honor | il trailer della miniserie thriller con Bryan Cranston

Pubblicato

:

yourhonor newscinema compressed

A distanza di quasi un anno, dopo aver completato il suo cast, Showtime ha rilasciato il primo teaser trailer della miniserie thriller legale intitolata Your Honor con Bryan Cranston ( Breaking Bad ). Il celebre attore vestirà i panni di un giudice che dovrà proteggere in tutti i modi possibili, suo figlio dopo essere stato coinvolto in un tragico evento. Il teaser trailer lo potrete vedere a metà pagina!

La sinossi di Your Honor

Un thriller legale attraversa tutti gli strati della società di New Orleans, Cranston a tal proposito reciterà nei panni di un giudice rispettato il cui figlio è coinvolto in un colpo di scena che porta a un gioco di menzogne, inganno e scelte impossibili. Your Honor è prodotto dai candidati all’Emmy Robert e Michelle King ( The Good Fight , The Good Wife , Evil ). Il vincitore del BAFTA Peter Moffat – la cui giustizia criminale è stata la base per The Night Of – è showrunner e produttore esecutivo, oltre ad aver firmato diversi episodi, tra i quali il primo..

Leggi anche: Your Honor, la nuova serie Showtime con Bryan Cranston

Leggi anche: Bryan Cranston al Giffoni 2017: “È importante amare l’arte”

Il cast di Your Honor

Il cast della serie è guidato da Cranston e comprende anche Michael Stuhlbarg ( Call Me By Your Name, Shirley ), Sofia Black-D’Elia ( The Mick, The Night Of ), Carmen Ejogo ( True Detective, Animali fantastici: I crimini di Grindelwald ), Isiah Whitlock Jr. ( Atlanta ) e Hope Davis ( Love Life, Wayward Pines ).

Your Honor , prodotto da CBS Television Studios in associazione con King Size Productions, è stato adattato dalla serie israeliana Kvodo, creata da Ron Ninio e Shlomo Mashiach, prodotta da Ram Landes e trasmessa sulla rete Yes TV del paese. Liz Glotzer ( Evil , The Good Fight , Castle Rock , The Shawshank Redemption ), Alon Aranya e Rob Golenberg ( Hostages , Betrayal ) di Scripted World e James Degus di Moonshot Entertainment saranno anche i produttori esecutivi.
La serie sarà presentata in anteprima entro la fine dell’anno.

Continua a leggere

News

The Boys 2 | L’inedita clip con Hughie contro Billy Butcher

Pubblicato

:

the boys 2 meteoweek compressed 1

È ufficiale! Amazon sta letteralmente viziando i fan della serie The Boys 2 in questi giorni. A pochi giorni dal rilascio del trailer che anticipa l’attesa seconda stagione, ecco pubblicata su Twitter un’inedita clip con Hughie (Jack Quaid) e Billy Butcher (Karl Urban) uno contro l’altro. Se siete curiosi e non volete perdervela, potete vederla a metà pagina!

Cosa sappiamo di The Boys 2?

Nella seconda stagione, i ragazzi sono in fuga dalla legge e braccati dai Supes, cercano disperatamente di riorganizzarsi e combattere contro Vought. Nascosti, Hughie (Jack Quaid), Mother’s Milk (Laz Alonso), Frenchie (Tomer Capon) e Kimiko (Karen Fukuhara) cercano di adattarsi a una nuova normalità, con Butcher (Karl Urban) che risulta introvabile. Nel frattempo, Starlight (Erin Moriarty) deve spostarsi in The Seven mentre Homelander (Antony Starr) punta a prendere il controllo completo. Il suo potere è minacciato dall’aggiunta di Stormfront (Aya Cash), una nuova Super esperta di social media, che ha un’agenda tutta sua. Inoltre, la minaccia Supervillain è al centro della storia con Vought che cerca di capitalizzare la paranoia della nazione.

Leggi anche: The Boys 2 | Il nuovo trailer svela alcune curiosità suoi nuovi episodi

Leggi anche: The Boys, la nuova serie Amazon Prime Video disponibile dal 26 luglio

Perchè The Boys 2 piace al pubblico?

The Boys è una visione irriverente di ciò che accade quando i supereroi, che sono famosi come celebrità, influenti come i politici e venerati come dei, abusano dei loro superpoteri invece di usarli per sempre. È l’impotente contro il super potente mentre The Boys si imbarca in un’eroica ricerca per svelare la verità sul supergruppo noto come “The Seven”. Lo spettacolo conserva la maggior parte dell’anima dei fumetti che spingono al limite la violenza e la sessualità mentre esplora il lato oscuro della celebrità e della fama dei supereroi.

La serie è stata creata da Evan Goldberg e Seth Rogen, che sono responsabili di un’altra sovversiva serie ispirata ai fumetti, Preacher di AMC , e del creatore Eric Kripke di Supernatural.
La stagione 1 è disponibile per lo streaming su Amazon Prime Video, con la stagione 2 in anteprima il 4 settembre.

Continua a leggere
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Popolari

X